La responsabilità del notaio in caso di acquisto frettoloso

casa_3_gtres_a00179571_006_2

Se il cliente del notaio ha versato la maggior parte della somma per l’acquisto dell’immobile viziato, prima della stipula del contratto definitivo, la responsabilità del professionista che non ha preso visione degli atti catastali è limitata alla cifra residua. questo è quanto è stato stabilito con la sentenza 18244 della corte di cassazione

tale sentenza ha chiarito qual è la responsabilità del notaio che viene meno al suo dovere professionale non informando il cliente dell’esistenza di ipoteche sui beni immobili che quest’ultimo intende acquistare. l’azione di responsabilità contrattuale può essere accolta solo per quanto riguarda il danno che si è effettivamente verificato e in questo caso il danno prodotto è relativo, anche a causa delle fretta del compratore

nel caso in esame, se da un lato è vero che il cliente non avrebbe stipulato l’atto definitivo di acquisto se fosse stato informato dell’esistenza delle iscrizioni pregiudizievoli, dall’atro lato è vero anche che il compratore ha versato al venditore quasi tutto l’importo concordato ben sette anni prima dell’atto definitivo e prima di conferire il mandato. da ciò ne deriva che la maggior parte del pregiuzio è stato determinato da cause insipendenti dalla negligenza del notaio

secondo i giudici, è scontato l’obbligo del notaio – al quale viene richiesto di preparare un atto pubblico di trasferimento immobiliare – di verificare  preventivamente che il bene sia libero da vincoli e sia nella disponibilità di chi vende, ma ai fini dell’accertamento del pregiudizio è necessario valutare in quale situazione economica si sarebbe trovato il cliente se il professionista avesse diligentemente svolto il suo ruolo

quindi, nel caso specifico, i giudici hanno stabilito che dall’ammontare dei danni che il notaio è stato condannato a pagare alla controparte, come ristoro per le perdite causate dal suo comportamento, vanno detratte le somme versate dall’acquirente prima della sottoscrizione dell’atto definitivo

articolo visto su
il sole 24 ore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...